El contenido de esta página requiere una versión más reciente de Adobe Flash Player.

Obtener Adobe Flash Player

 
  Parametri dell'educazione

L’individuo integro

 
  La disciplina
  L’ambizione
  Saper ascoltare
  Sapienza e amore
  La verità
  La vocazione
  L’adolescenza
  Ribellione psicologica
  L’individuo integro
  La coscienza
 

L’Educazione Fondamentale nel suo vero senso è la Comprensione Profonda di se stesso. Dentro ciascun individuo si trovano tutte le Leggi della Natura.

Chi vuole conoscere tutte le meraviglie della Natura, deve studiarle dentro se stesso.

La Falsa Educazione si preoccupa solo di arricchire l’intelletto, e questo lo può fare chiunque. È ovvio che con il denaro chiunque può darsi il lusso di comprare dei libri.

Noi non ci pronunciamo contro la cultura intellettuale, solo ci pronunciamo

contro l’esorbitante affanno accumulativo mentale.

La falsa educazione intellettuale offre solo sottili scappatoie per fuggire da se stesso.

Tutti gli uomini eruditi, tutti i viziosi intellettuali, dispongono sempre di meravigliose scappatoie che permettono loro di fuggire da se stessi.

Il risultato dell’Intellettualismo senza Spiritualità sono i FURFANTI, e questi hanno portato l’umanità al caos ed alla distruzione.

La tecnica giammai ci può rendere capaci di conoscere noi stessi in modo integro, unitotale.

I padri di famiglia mandano i loro figli a scuola, al collegio, all’università, al politecnico, ecc., affinché apprendano qualche tecnica, perché abbiano qualche professione affinché possano finalmente guadagnarsi la vita.

È ovvio che abbiamo bisogno di conoscere qualche tecnica, avere una professione, però questo è un aspetto secondario.

Fondamentale, primario è conoscere se stessi, sapere chi siamo? Da dove veniamo? Dove andiamo? Qual è lo scopo della nostra esistenza?

Nella vita c’è di tutto: allegria, tristezza, amore, passione, godimento, dolore, bellezza, bruttezza, ecc., e quando sappiamo viverla intensamente, quando la comprendiamo in tutti i livelli della Mente, troviamo il nostro posto nella società, creiamo la nostra propria tecnica il nostro modo particolare di vivere, sentire e pensare, ma il contrario è falso al cento per cento: la tecnica da se stessa giammai può originare la Comprensione di Fondo, la Vera Comprensione.

L’educazione attuale è risultata un fallimento completo perché dà esagerata importanza alla tecnica, alla professione, ed è ovvio che il sottolineare la tecnica, converte l’uomo in automa meccanico, distrugge le sue migliori possibilità.

Coltivare la capacità e l’efficienza senza la Comprensione della Vita, senza la Conoscenza di Se Stessi, senza una Percezione Diretta del processo del Me Stesso, senza uno studio minuzioso del proprio modo di pensare, sentire, desiderare e agire, servirà solo per aumentare la nostra propria crudeltà, il nostro proprio egoismo, quei fattori psicologici che producono guerra, fame, miseria, dolore.

L’esclusivo sviluppo della tecnica ha prodotto meccanici, scienziati, tecnici, fisici atomici, vivisezionatori dei poveri animali, inventori di armi distruttive, ecc., ecc., ecc.

Tutti questi professionisti, tutti questi inventori di bombe atomiche e bombe all’idrogeno, tutti questi vivisezionatori che tormentano le creature della natura, tutti questi furfanti, servono solo alla guerra e alla distruzione.

Tutti questi furfanti non sanno niente e non capiscono niente del processo totale della vita in tutte le sue infinite manifestazioni.

Il progresso tecnologico generale, i sistemi di trasporto, le macchine calcolatrici, l’illuminazione elettrica, gli ascensori negli edifici, i cervelli elettronici di tutti i tipi, ecc., risolvono migliaia di problemi che avvengono nel livello superficiale dell’esistenza, ma introducono nell’individuo e nella società una moltitudine di problemi più ampi e profondi.

Vivere esclusivamente nel livello superficiale senza considerare i distinti campi e le regioni più profonde della Mente, significa di fatto attrarre su di noi e sui nostri figli miseria, pianto e disperazione.
La maggior necessità, il problema più urgente di ogni individuo, di ogni persona, è comprendere la vita nella sua forma integrale, unitotale, perché solo così saremo nelle condizioni di poter risolvere in modo soddisfacente tutti i nostri intimi problemi particolari.

La conoscenza tecnica da se stessa non può mai risolvere tutti i nostri problemi psicologici, tutti i nostri profondi complessi.

Se vogliamo essere Veri Uomini, Individui Integri, dobbiamo Auto-Esplorarci Psicologicamente, Conoscerci profondamente in tutti i campi del pensiero, perché la tecnologia, senza alcun dubbio, si converte in uno strumento distruttivo quando non comprendiamo veramente tutto il processo totale dell’esistenza, quando non conosciamo noi stessi in modo integro.

Se l’Animale Intellettuale amasse veramente, se conoscesse se stesso, se avesse compreso il processo totale della vita, mai avrebbe commesso il crimine di frazionare l’atomo.

Il nostro progresso tecnico è fantastico però ha ottenuto solo di aumentare il nostro potere aggressivo per distruggerci gli uni gli altri e dovunque regna il terrore, la fame, l’ignoranza e l’infermità.

Nessuna professione, nessuna tecnica può mai darci ciò che si chiama Pienezza, Felicità Vera.

Ciascuno nella vita soffre intensamente nel suo mestiere, nella sua professione, nel treno abitudinario della vita e le cose e le occupazioni si convertono in strumenti di invidia, pettegolezzi, odio, amarezza.

Il mondo dei medici, il mondo degli artisti, degli ingegneri, degli avvocati, ecc., ciascuno di questi mondi, è pieno di dolore, competizione, invidia, diffamazione.

Senza la comprensione di noi stessi, la mera occupazione, il mestiere o la professione ci porta al dolore e alla ricerca di evasioni. Alcuni cercano scappatoie attraverso l’alcool, la cantina, la taverna, il cabaret. Altri vogliono fuggire attraverso le droghe, la morfina, la cocaina, la marihuana e altri per mezzo della lussuria e della degenerazione sessuale, ecc.

Quando si vuole ridurre tutta la vita ad una tecnica, ad una professione, ad un sistema per guadagnare denaro e sempre più denaro, il risultato è la noia, il fastidio e la ricerca di evasioni.

Dobbiamo convertirci in individui integri, completi e questo è possibile solo Conoscendo Se Stessi e Dissolvendo l’Io Psicologico.

L’Educazione Fondamentale nello stesso tempo in cui stimola l’apprendimento di una tecnica per guadagnarsi la vita, deve realizzare qualcosa di maggior importanza, deve aiutare l’uomo a sperimentare, a sentire in tutti i suoi aspetti e in tutti i campi della Mente, il processo dell’esistenza.

Se qualcuno ha qualcosa da dire lo dica. E quest’aspetto di dirlo è molto interessante perché così ciascuno crea da se stesso il suo proprio stile, però imparare stili altrui senza aver sperimentato direttamente da se stessi la Vita nella sua forma integra, conduce solo alla superficialità.

 

Vada superare